ASSOCIAZIONE IDEALE OSSERVATORIO TORRE DI BELLOLUGO

www.torredibelloluogo.com - Torre di Belloluogo - Lecce ITALIA

 Il sito web della Torre di Belloluogo

Torre di Belloluogo

 

 

EMAIL: torredibelloluogo@gmail.com

 

Home
Benvenuto Papa Francesco!
Compianto per Giulio Regeni
Premio Torre di Belloluogo
Itinerario Rosa 2013
Itinerario Rosa 2012
Itinerario Rosa 2011
Anna Maria Massari
Antonio Leonardo Verri
Giorgio Di Lecce
A difesa della Torre
Ascanio Grandi
Compianto Nepal
Giornata della Bicicletta
Fiat Lux
Parco Torre di Belloluogo
Torre di Belloluogo
Sentinelle del mare
Sveva
S.O.S. S. SALVATORE
Drappo bianco a Kalena
Sveva a Kàlena
Arcadia Lecce
Fanfara per Cécile Kyenge Kashetu
Lecce 2019
Archivio
 

 

 

 


Associazione Ideale

Anna Maria Massari - Antonio Leonardo Verri - Marianna Casto - Giorgio Di Lecce - Luigi Mura

Osservatorio Torre di Belloluogo

ASSOCIAZIONE DEDICATA ALLA TORRE DI BELLOLUOGO

 

La Torre di Belloluogo

OSSERVATORIO TORRE DI BELLOLUOGO - La Torre di Belloluogo a Lecce - (Foto: Archivio dell'Osservatorio Torre di Belloluogo)

La Torre di Belloluogo a Lecce

(Archivio dell'Osservatorio Torre di Belloluogo)

 

Il ciclo pittorico della Cappella della Torre di Belloluogo

Torre di Belloluogo, Lecce - Cappella della Torre di Belloluogo: Crocifissione  - Foto: Archivio dell'Osservatorio Torre di Belloluogo)

Cappella della Torre di Belloluogo

Crocifissione

(Archivio dell'Osservatorio Torre di Belloluogo)

 

Torre di Belloluogo, Lecce - Cappella della Torre di Belloluogo: Affreschi (particolare) - Foto: Archivio dell'Osservatorio Torre di Belloluogo

Cappella della Torre di Belloluogo

Affreschi (particolare)

(Archivio dell'Osservatorio Torre di Belloluogo)

 

....

Il ciclo pittorico della Cappella della Torre di Belloluogo

Archivio fotografico dell'Osservatorio Torre di Belloluogo

FOTO

 


Associazione Ideale

Anna Maria Massari - Antonio Leonardo Verri - Marianna Casto - Giorgio Di Lecce - Luigi Mura

Osservatorio Torre di Belloluogo

 

25 maggio 2013

LETTERA AL MINISTRO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI

 

da:  Prof.ssa Carla De Nunzio <carladenunzio@gmail.com>
a:  ministro.segreteria@beniculturali.it,
 vicepresidente@regione.puglia.it,
 assessore.territorio@regione.puglia.it,
 assessore.mediterraneo@regione.puglia.it,
 Sindaco <sindaco@comune.lecce.it>,
 Gabinetto Sindaco di Lecce <gabinettosindaco@comune.lecce.it>,
 Segreteria del Sindaco - Città di Lecce <segreteriasindaco@comune.lecce.it>
cc:  beniaminopiemontese@gmail.com,
 torredibelloluogo@gmail.com
data:  25 maggio 2013 13:15
oggetto:  Re: TORRE DI BELLOLUOGO - LE FOTO DELLA VERGOGNA

 

All'Ill.mo Prof. Massimo Bray
Ministro per i Beni e le Attività Culturali
e a:

Ill.ma Prof.ssa Angela Barbanente
Vicepresidente della Regione Puglia
Assessore alla Qualità del territorio - Assetto del Territorio, Beni Culturali, Urbanistica, Politiche abitative - Regione Puglia


Ill.ma Prof.ssa Silvia Godelli
Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo
Regione Puglia

Ill.mo Dott. Paolo Perrone
Sindaco della Città di Lecce

e p. c. a:

Sig. Beniamino Piemontese - Lecce

 

Mittente:

Prof.ssa Carla De Nunzio - Presidente dell'Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo (Lecce)

 

Oggetto:

Risposta alla lettera di Beniamino Piemontese: "TORRE DI BELLOLUOGO - LE FOTO DELLA VERGOGNA"

 

LA DEVASTAZIONE DELLA TORRE DI BELLOLUOGO

Una situazione insostenibile!

Nei giorni scorsi erano già pervenute a questa Associazione delle precedenti lettere di mio marito Beniamino Piemontese, socio fondatore insieme a me, alla fine del 1993, insieme a tanti altri "Volontari della Cultura" (come amo definire queste persone veramente lodevoli che si dedicano e si sacrificano in difesa dei Monumenti abbandonati e delle ultime testimonianze in pericolo dell'Arte e dell'Architettura che rischiano di essere spazzate via dalla furia distruttrice ed insensata degli ignoranti)  dell'Osservatorio che si occupa precipuamente della tutela della Torre di Belloluogo.

Di quelle lettere abbiamo dato conto nelle pagine del nostro sito, aggiungendovi le nostre considerazioni, che si possono leggere di seguito.

Oggi nuovamente il nostro socio Beniamino Piemontese torna alla carica con delle nuove denunce che ci toccano profondamente.

Ci mortifica e ci umilia dover constatare che la Torre di Belloluogo si trovi ancora in queste condizioni miserabili.

Questa è una situazione veramente insostenibile!

Visto il punto a cui si è arrivati, ho deciso di rendere note, pubblicandole e diffondendole tramite le pagine di questo nostro sito, alcune immagini veramente umilianti delle devastazioni vandaliche compiute da lungo tempo presso la Torre di Belloluogo.

Le fotografie che vengono pubblicate di seguito sono state scattate da me lo scorso 14 aprile, in occasione dell'apertura straordinaria della Torre di Belloluog che ci fu concessa dal Comune di Lecce per dare corso allo svolgimento dell'iniziativa culturale promossa dalla mia Associazione nell'ambito della rassegna "Itinerario Rosa 2013". Chi volesse sapere di quella iniziativa può visitare questa pagina: http://www.torredibelloluogo.com/itinerariorosa2013.htm

Le immagini immortalano la distruzione operata dai vandali a danno della serratura della porta d'ingresso e della soglia muraria della sala monumentale del piano nobile della Torre di Belloluogo.

Quel giorno ho potuto constatare de visu con grande sorpresa, disappunto ed amarezza, che tutte le porte di accesso alla Torre di Belloluogo erano state precedentemente scassinate dai vandali che riuscivano evidentemente a valicare il cancello in ferro oltre il ponte in muratura.

Da allora ad oggi credo che la situazione sia rimasta invariata, consegnando la Torre di Belloluogo ad uno stato di degrado e di vandalismo inconcepibile!

Urgono misure adeguate e urgenti per porre fine DEFINITIVAMENTE a questa situazione di scempio.

Prof.ssa Carla De Nunzio

Presidente dell'Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo

Lecce, 23 maggio 2013

 

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

La Torre di Belloluogo - 14 aprile 2013

Foto di Carla De Nunzio - Presidente Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo

(Archivio dell'Osservatorio Torre di Belloluogo)

La Torre di Belloluogo - 14 aprile 2013 | Foto di Carla De Nunzio - Presidente Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo (Archivio dell'Osservatorio Torre di Belloluogo)

 

La Torre di Belloluogo - 14 aprile 2013 | Foto di Carla De Nunzio - Presidente Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo (Archivio dell'Osservatorio Torre di Belloluogo)

La Torre di Belloluogo - 14 aprile 2013

Foto di Carla De Nunzio - Presidente Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo

(Archivio dell'Osservatorio Torre di Belloluogo)

 


ASSOCIAZIONE IDEALE

Anna Maria Massari - Antonio Leonardo Verri - Marianna Casto - Giorgio Di Lecce - Luigi Mura

Osservatorio Torre di Belloluogo

 

28 maggio 2013

LETTERA DEL VICEPRESIDENTE DELLA REGIONE PUGLIA E ASSESSORE ALLA QUALITÀ DEL TERRITORIO

PROF.SSA ANGELA BARBANENTE

 

Sent: Tuesday, May 28, 2013 8:39 AM
To: Prof.ssa Carla De Nunzio - Ass. Osservatorio Torre di Belloluogo ; Beniamino Piemontese ; torredibelloluogo@gmail.com
Cc: ministro.segreteria@beniculturali.it ; assessore.mediterraneo@regione.puglia.it ; comune lecce ; Gabinetto Sindaco di Lecce ; segreteriasindaco@comune.lecce.it
Subject: TORRE DI BELLO LUOGO

Ai Sig.ri Beniamino Piemontese e Carla De Nunzio
Lecce
p.c
Ai rappresentanti delle Istituzioni in indirizzo

 

 

Gentilissimi,

già subito dopo il primo appello ho assunto informazioni in merito agli interventi regionali per il recupero e la valorizzazione di Torre Belloluogo. Come certamente sapete, la Regione ha investito nel tempo notevoli risorse, e in particolare dal 2001, anno nel quale con delibera di Giunta Comunale di Lecce n. 215 del 12.04.2001 fu approvato  il progetto generale del recupero dell'area Belloluogo (circa 12 ettari) per un importo di  circa  3.900.000,00. 

Il progetto generale fu poi suddiviso nei seguenti tre lotti funzionali, con incremento delle risorse destinate:

1° lotto -  finanziato per 1.500.000,00 nell'ambito dei P.R.U.S.S.T.;

2° lotto -  finanziato per 2.700.000,00 nell'ambito del POR mis. 5.1;

3° lotto - finanziato per 2.000.000,00 nell'ambito del POR Puglia 2000 - 2006 mis. 2.1 - ora risorse liberate (DGR 1719/2011);

Il progetto del 3° lotto denominato "Recupero area archeologica Torre di  Belloluogo a parco attrezzato", come si desume dal determina del Settore  LL.PP. del Comune di Lecce e da verbale di validazione del progetto, prevede  la sistemazione di alcune aree a verde nonché il recupero di n. 2 fabbricati  insistenti in un'area oggetto di intervento di circa 5 ha. Non si hanno a disposizione computi metrici estimativi da cui rilevare con  precisione la natura specifica dei lavori.

Merita rilevare, comunque, che la Regione, ormai da tempo, chiede agli enti locali destinatari di finanziamenti di accompagnare il progetto di recupero e valorizzazione con un progetto di gestione. Questo, per evitare di dissipare risorse pubbliche destinando finanziamenti cospicui ad interventi su beni culturali che, al termine dei lavori, per mancanza di protezione e manutenzione, siano nuovamente esposti al degrado e all’abbandono.

Dall’esame del piano di gestione dell'opera rinvenuto negli atti del progetto di recupero di Torre di  Belloluogo, si rileva che i progettisti avrebbero dovuto redigere anche un piano di manutenzione. Inoltre, se gli uffici regionali hanno correttamente interpretato alcune significative parti dello stesso piano di gestione, il comune dovrebbe  comunque adempiere alle manutenzioni ordinarie necessarie alla conservazione  del bene.

Per quanto attiene al finanziamento, si precisa che è stata concessa l'assegnazione  definitiva di 1.748.555,46 di cui erogati in corso d'opera il 95%  dell'importo finanziato. Pertanto, i lavori dovrebbero essere stati completati e, quindi, il piano di gestione essere in attuazione.

Con i migliori saluti

Angela Barbanente



Regione Puglia Vice Presidenza - Assessorato alla Qualità del Territorio
Segretario Particolare: Dott.ssa Teresa Abbadessa
 
 

LA MIA RISPOSTA

All'Ill.ma Prof.ssa Angela Barbanente
Vicepresidente e Assessore alla Qualità del Territorio, Assetto del Territorio, Beni Culturali, Urbanistica, Politiche abitative - Regione Puglia
 

e a:
 
Ill.mo Prof. Massimo Bray
Ministro per i Beni e le Attività Culturali
 
per il cortese tramite di:

Ill.mo Dott. Simone Silvi - Capo della Segreteria del Ministro


Ill.ma Prof.ssa Silvia Godelli
Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo
Regione Puglia
 
Ill.mo Dott. Paolo Perrone
Sindaco della Città di Lecce

e p. c. a:

Sig. Beniamino Piemontese
 
Mittente:

Prof.ssa Carla De Nunzio

Presidente Associazione Ideale "Anna Maria Massari - Antonio Leonardo Verri - Marianna Casto - Giorgio Di Lecce - Luigi Mura" Osservatorio Torre di Belloluogo


Oggetto:

Re: TORRE DI BELLO LUOGO

(messaggio originale in allegato)

 

Ill.ma Vicepresidente Prof.ssa Arch. Angela Barbanente,

desidero ringraziarLa vivamente per aver risposto agli appelli e alle richieste di intervento che Le sono stati inoltrati tanto da me, in primis come cittadina leccese e poi quale rappresentante dell'Associazione Ideale "Osservatorio Torre di Belloluogo", quanto da mio marito Beniamino Piemontese, strenuo difensore della causa della tutela e della rinascita della Torre di Belloluogo.
Ella ci ha fornito le Sue delucidazioni riguardanti gli interventi regionali per il recupero e la valorizzazione della Torre di Belloluogo, iniziati nel 2001 e tutt'oggi ancora in corso.
Mi preme dire che gli appelli, le istanze, le interpellanze da noi rivolti nel tempo al Comune di Lecce contenevano la sollecitazione a risolvere le varie problematiche riscontrate de visu  presso la Torre di Belloluogo, Monumento di notevolissimo valore che amiamo e che appartiene alla Città di Lecce, che quindi costituisce un patrimonio nazionale e della Cittadinanza leccese, della quale mi onoro di fare parte, pur sentendomi appartenere alla nostra nazione italiana.
Ieri è giunta a mio marito Beniamino la bellissima lettera che gli ha scritto il Dott. Simone Silvi, Capo della Segreteria del Ministro per i Beni e le Attività Culturali, a nome del Signor Ministro Prof. Massimo Bray, in cui gli viene assicurato l'interessamento del Ministro in persona alla definitiva apertura e piena fruizione pubblica della Torre di Belloluogo, ed è elogiata l'azione da lui  intrapresa in difesa del patrimonio artistico e storico-culturale, come egli fa dedicandosi interamente (e sono ormai venti anni!), alla Torre di Belloluogo, insieme a noi dell'Associazione Ideale.
Mio marito Beniamino ha voluto estendere questo apprezzamento a me ed a tutta la nostra Associazione Ideale , e ciò lo ha reso molto felice.
Vedo con grande soddisfazione levarsi l'attenzione e l'interesse del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Puglia nei confronti della Torre di Belloluogo.
Mi auguro che i Cittadini che per tutti questi anni si sono riconosciuti nella nostra Associazione Ideale e che hanno abbracciato la causa da essa portata avanti, dedicando con dedizione e spirito di sacrificio le proprie energie culturali alla causa della salvaguardia e della rinascita della Torre di Belloluogo, e della nascita del Parco pubblico comunale che la circonda, dimostrando un ammirevole senso civico, non vengano più ignorati e messi da parte.
Spero che gli Enti e le Istituzioni preposti comprendano finalmente l'importanza avuta dalla nostra Associazione Ideale che ha saputo convogliare queste energie culturali e civili nel difendere e promuovere la nostra amata Torre di Belloluogo, e spero quindi che, grazie al suo incessante operato e a questa ricchezza culturale e civile accumulata nel tempo, ad essa possa a pieno titolo essere riconosciuto il ruolo di garante dell'apertura e della piena fruizione pubblica della Torre di Belloluogo.
Cordiali saluti.
 
Carla De Nunzio
 
Lecce, 30 maggio 2013

 

......

IL "CASO" TORRE DI BELLOLUOGO

Risposta al Vicepresidente della Regione Puglia e Assessore alla Qualità del Territorio, all'Assetto del Territorio e ai Beni Culturali della Regione Puglia

di Beniamino Piemontese



Ill.ma Prof.ssa Angela Barbanente,

che ci fosse qualcosa di serio che non andasse per il verso giusto presso il sito archeologico, artistico, architettonico, culturale, monumentale e paesaggistico della Torre di Belloluogo, interessato da oltre dieci anni da una serie di cantieri per la realizzazione del progetto del "Parco urbano attrezzato della Torre di Belloluogo", il sottoscritto l'aveva intuito già da molto tempo, e da molto tempo andava cercando il modo di riuscire a comunicare e trasmettere questa sua impressione, e questi suoi sospetti, all'Amministrazione Comunale di Lecce, ai Cittadini e agli Organi d'Informazione, da solo o con l'appoggio e il sostegno unicamente dell'Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo, con la quale condivide da vent'anni la battaglia culturale e civile in difesa della Torre di Belloluogo, per la sua rinascita, valorizzazione e fruizione. Ma il sottoscritto si è trovato di fronte a un "muro di gomma": i rappresentanti istituzionali del Comune di Lecce non hanno voluto ascoltare, sebbene le istanze e le interpellanze fossero necessariamente ad un certo punto -a causa del disinteresse e della trascuratezza altrui- trascese fino alle proteste in strada, come nel caso delle ripetute iniziative davanti alla sede del Municipio di Lecce, dove il sottoscritto si è dovuto calare nelle vesti di musicista e farsi accompagnare dalla "Belloluogo Trombone Marching Band" per dare vita sonoramente alle intonazioni di "La Musica salverà la Torre di Belloluogo!". A nulla sono servite le anticamere davanti alle stanze del Sindaco e del Vicesindaco, e dell'Assessore ai Lavori Pubblici, e via dicendo, fino agli incontri concessi in piazza S. Oronzo con il Vicesindaco (estate 2012) per esporgli il problema, ed ancora i miei dubbi, e la richiesta di interventi di verifica e di sopralluogo presso il cantiere da parte del Comune di Lecce.

Niente! La questione "Torre di Belloluogo" è rimasta accantonata, messa da parte o addirittura nascosta, perché praticamente nessuno voleva prendere atto di quanto da me esposto.

Così la situazione negli anni è andata degenerando fino alla condizione attuale del sito della Torre di Belloluogo, che nei giorni scorsi è stata da me denunciata ripetutamente non più solo al Sindaco di Lecce e all'Amministrazione Comunale ma anche messa a conoscenza della Procura della Repubblica, e al Ministro per i Beni e le Attività Culturali, al Prefetto di Lecce, al Vicepresidente della Regione Puglia e Assessore alla Qualità del Territorio, all'Assetto del Territorio e ai Beni Culturali, e all'assessre al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia, al fine di poter vedere arrivare finalmente questa questione sui tavoli istituzionali e per vedere avviato a risoluzione il "caso" della Torre di Belloluogo. E speriamo che sia la volta buona!

Ieri il sottoscritto ha ricevuto una prima importante risposta da parte della esimia Prof.ssa Arch. Angela Barbanente, Vicepresidente della Regione Puglia e Assessore alla Qualità del Territorio, all'Assetto del Territorio e ai Beni Culturali, che ringrazio per l'attenzione.

Mi sembra di poter dire che nella sua lettera l'esimia Vicepresidente e Assessore regionale Prof.ssa Arch. Angela Barbanente faccia chiarezza e ricostruisca dettagliatamente la cronistoria degli interventi finanziari e soprattutto dica a che punto dovrebbe essere la situazione, cioè come dovrebbe trovarsi veramente oggi la Torre di Belloluogo e tutto il sito.

In realtà la situazione è molto diversa, e la Torre di Belloluogo e suo il sito -e ciò è davanti agli occhi di chi vuol vedere- si trovano nelle condizioni che sono descritte e fotografate nelle mie inascoltate lettere-appello-denuncia di questi giorni, ma prima ancora dei mesi e degli anni scorsi, al Comune di Lecce.

Mi resta un rimpianto: se qualcuno fosse intervenuto prima, oggi sarebbe tutto diverso.

Beniamino Piemontese

Lecce, 29 maggio 2013

 


ASSOCIAZIONE IDEALE

Anna Maria Massari - Antonio Leonardo Verri - Marianna Casto - Giorgio Di Lecce - Luigi Mura

Osservatorio Torre di Belloluogo

 

Roma, 29 maggio 2013

IL MINISTRO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI

SOLLECITA AL SINDACO DI LECCE

LA FRUIZIONE PUBBLICA DELLA TORRE DI BELLOLUOGO

 

LA LETTERA

del Capo della Segreteria del Ministro per i Beni e le Attività Culturali

a Beniamino Piemontese

Socio fondatore dell'Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo

(Fonte: www.messapi.info)

Lettera del Capo della Segreteria del Ministro per i Beni e le Attività Culturali a Beniamino Piemontese, Socio fondatore dell'Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo - Fonte: www.messapi.info

Ringraziamenti

al Capo della Segreteria del Ministro per i Beni e le Attività Culturali

 

Ill.mo Dott. Simone Silvi,

sono profondamente felice per quanto Ella mi comunica nella Sua lettera odierna.

Desidero porgere per il Suo cortese tramite i miei più sentiti ringraziamenti al Signor Ministro Prof. Massimo Bray per l'interessamento che ha voluto manifestare nei riguardi della Torre di Belloluogo, facendosi parte attiva e autorevole nei confronti del massimo rappresentante dell'Amministrazione Comunale di Lecce, al fine di sollecitare la riconsegna del prezioso Bene Culturale e Monumentale rappresentato dalla Torre di Belloluogo alla Città e ai Cittadini di Lecce, e non solo, ma anche ai tantissimi appassionati, italiani e stranieri che aspettano da anni di poterla visitare.

Sono molto felice e lusingato per le gentilissime parole di apprezzamento verso l'impegno culturale e civile da me speso a difesa del nostro Patrimonio storico-artistico.

Mi rammarica il fatto di sentirmi troppo spesso solo a condurre quest'azione spassionata che per me è irrefrenabile; mi consola avere accanto l'Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo, mia moglie che la presiede, e pochi altri volenterosi che si sacrificano per questa causa.

Quasi sempre, però, una cortina di disinteresse e silenzio mi circonda.

Oggi questo velo desolante e opprimente è stato squarciato dall'arrivo della Sua lettera e dalle comunicazioni che Lei mi fa giungere da parte del Signor Ministro Prof. Massimo Bray, a cui sono molto riconoscente, e a cui dico: grazie infinite di cuore!

Con ossequio.

Beniamino Piemontese

Lecce, 29 maggio 2013

Sito Web:

www.messapi.info

 


ASSOCIAZIONE IDEALE

Anna Maria Massari - Antonio Leonardo Verri - Marianna Casto - Giorgio Di Lecce - Luigi Mura

Osservatorio Torre di Belloluogo

 

30 maggio 2013

LETTERA DELL'ASSESSORE AL MEDITERRANEO, CULTURA E TURISMO DELLA REGIONE PUGLIA

PROF.SSA SILVIA GODELLI

Spero davvero, mia cara, che la questione trovi finalmente una soluzione, grazie all'impegno di tutti voi. Molte cordialità

Silvia Godelli
 

LA MIA RISPOSTA

Ill.mo Assessore Prof.ssa Silvia Godelli,
 
La ringrazio davvero di cuore per il Suo gentile pensiero augurale che considero un viatico per il cammino ancora difficoltoso che penso ci aspetti prima di poter vedere giungere a conclusione la lunga e difficile vicenda della rinascita della Torre di Belloluogo.
 
Le porgo un caloroso ringraziamento anche da parte di mio marito Beniamino.
Cordiali saluti.
 
Carla De Nunzio

 


ASSOCIAZIONE IDEALE

Anna Maria Massari - Antonio Leonardo Verri - Marianna Casto - Giorgio Di Lecce - Luigi Mura

Osservatorio Torre di Belloluogo

 

22 maggio 2013

DENUNCIA

LA TORRE DI BELLOLUOGO NEL DEGRADO

di Beniamino PIEMONTESE

(Socio fondatore dell'Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo)

 

Nel tardo pomeriggio di ieri, mentre transitavo in auto su via vecchia Surbo per recarmi nella sede dell'associazione Osservatorio Torre di Belloluogo, di cui sono stato fondatore e di cui mi onoro di fare parte ancora oggi, giunto all'altezza della cancellata che si trova nei pressi della Torre di Belloluogo, prima di svoltare per via Zimbalo, ho sostato per guardare attraverso le sbarre del cancello nell'area circostante il Monumento, sperando di vedere delle novità positive nell'avanzamento dei lavori del costruendo "Parco urbano attrezzato della torre di Belloluogo", iniziati da una decina d'anni.

Come sapete è da alcuni lustri che mi reco praticamente ogni giorno alla Torre di Belloluogo, specialmente da quando (e sono molti anni) l'associazione nata appositamente vent'anni fa in difesa della Torre ha preso sede a pochi passi da essa.

Ieri, sapendo che purtroppo la Torre è fatta oggetto da molto tempo da incursioni e devastazioni vandaliche, mi sono fermato oltre che rimirare l'amato Monumento, anche per dare una controllatina, per vedere se era tutto a posto, per quanto potessi fare trovandomi ad una certa distanza, oltre il cancello che dista qualche decina di metri dalla Torre.

Mi sono subito allarmato perché ho notato dei movimenti sospetti di un individuo che si trovava sul ponticello in muratura che dà accesso alla Torre, nelle immediate vicinanze del cancelletto che delimita l'ultimo sbarramento al prezioso Monumento. Dai movimenti che riuscivo ad intravvedere, mi sembrava che quell'individuo cercasse di trovare il modo per oltrepassare quel cancello.

Un moto di rabbia mi ha invaso immediatamente, ed allora mi sono prontamente portato con l'auto all'ingresso dell'area del cantiere, dove è possibile facilmente introdursi per via del fatto che non esiste altro impedimento che una leggera barriera metallica posta in ampio varco entro un muro di pietre a secco. Lasciata lì l'auto, mi sono addentrato velocemente raggiungendo subito la Torre di Belloluogo, facendo in tempo a vedere che lo sconosciuto, resosi conto del mio arrivo, si stava allontanando precipitosamente attraverso la scalinata che porta alla zona dell'ipogeo sottostante. Data la pericolosità della situazione, viste le probabili illecite intenzioni di quell'individuo, ma soprattutto per le insidie riposte in luoghi sotterranei e bui, ho desistito dal pormi all'inseguimento di quella persona, e ho rivolto la mia attenzione ad accertare se ci fosse stata effettivamente una intrusione nella Torre. Il cancelletto era stato vistosamente fatto oggetto di un tentativo di forzatura, e ciò risultava dal fatto che si trovava praticamente semi-aperto, se non fosse stata per la forza della catena e la resistenza del lucchetto, che avevano tenuto all'urto a cui erano stati sottoposti, non per molto dato il mio accorrere.

La mia rabbia è montata ancora di più considerando il fatto che mi trovavo per l'ennesima volta da molti anni a questa parte ad essere testimone di tentativi -a volte purtroppo riusciti!!!- di intrusione di malintenzionati nella Torre di Belloluogo, tentativi posti in atto tanto con la forzatura e la rottura della catena e/o del lucchetto che chiudono il cancelletto della Torre oppure attraverso lo scavalcamento o l'aggiramento della cortina muraria che delimita il perimetro del banco roccioso sul quale è posta la Torre di Belloluogo.

Ma ieri la mia rabbia e la mia terribile amarezza non dovevano finire lì, perché mentre mi trovavo fermo come una rabbiosa vedetta sul ponte in pietra della Torre di Belloluogo, guardando gìù nel fossato pieno d'acqua (un tempo!!!) che circonda il fascinoso quanto indifeso Monumento, con enorme disgusto e riprovazione ho visto comparire un amalgama schifoso di detriti di ogni genere buttati da individui irresponsabili ed incivili ad insozzare luridamente le verdi acque verginee del meraviglioso fossato della Torre di Belloluogo, e dentro di me è ribollita ancira di più la rabbia, il disprezzo e l'odio verso i responsabili di questa immonda lordura e di tutto ciò, voglio dire questa situazione di miserabile abbandono ai vandali della Torre di Belloluogo.

Beniamino Piemontese

Lecce, 22 maggio 2013

www.messapi.info

 

 

Articolo:

LECCEPRIMA.it

Degrado a Belloluogo: "Ennesimo tentativo di intrusione nella storica Torre"

Degrado a Belloluogo: "Ennesimo tentativo di intrusione nella storica Torre"

Arriva una nuova denuncia di atto vandalico presso il monumento leccese, contenuta nella lettera di Beniamino Piemontese: denunciato l'ennesimo atto vandalico. E nel fossato d'acqua intorno abbandonati detriti di ogni genere



 

Potrebbe interessarti: http://www.lecceprima.it/cronaca/degrado-a-belloluogo-nuovo-atto-vandalico-22-maggio-2013.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/LeccePrimait/112352998793334

http://www.lecceprima.it/cronaca/degrado-a-belloluogo-nuovo-atto-vandalico-22-maggio-2013.html

 

....

22 maggio 2013

LETTERA AL SINDACO DI LECCE

di Beniamino PIEMONTESE

 

Stato di pericolo imminente per il sito monumentale e naturalistico della Torre di Belloluogo a Lecce


 

beniamino.piemontese@postacertificata.gov.it

22/05/2013 7.03

<protocollo@pec.comune.lecce.it>

Stato di pericolo imminente per il sito monumentale e naturalistico della Torre di Belloluogo a Lecce I: 2a LETTERA AL SIG. SINDACO DI LECCE Preoccupazione circa lo stato del complesso monumentale della Torre di Belloluogo

 

Contenuto del messaggio

Al Preg.mo Signor Sindaco della Città di Lecce

Alla Spett.le Amministrazione Comunale della Città di Lecce

 

Mittente:

Sig. Beniamino Piemontese (Lecce)

 

Oggetto:

Stato di pericolo imminente per il sito monumentale e naturalistico della Torre di Belloluogo a Lecce

 

Allegato (in calce alla presente):

Copia delle lettere inviate dallo scrivente al Sig. Sindaco di Lecce in data 2 e 3 maggio 2013 per il tramite della Posta elettronica certificata

 

Il sottoscritto Sig. PIEMONTESE Beniamino, cittadino italiano, facendo seguito alle sue precedenti lettere (copie allegate in calce alla presente) già inviate in data 2 e 3 maggio u.s. al Signor Sindaco della Città di Lecce (e per conoscenza anche alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce) aventi in oggetto la propria "Preoccupazione circa lo stato del complesso monumentale della Torre di Belloluogo", non avendo ricevuto alcuna risposta da parte dell'Amministrazione Comunale di Lecce, e non solo, ed anzi avendo avuto modo di riscontrare personalmente ieri presso il sito della Torre di Belloluogo che finora nulla è stato fatto per intervenire e risolvere le questioni evidenziate nelle proprie lettere, annuncia che assumerà ogni decisione e promuoverà ogni azione -anche eclatante- che si rendano necessarie per manifestare anche pubblicamente, e non solo presso le autorità competenti, la propria estrema preoccupazione ed il proprio fermo dissenso nei confronti dello stato attuale in cui versa il sito monumentale e naturalistico della Torre di Belloluogo a Lecce.
 

In fede.

Beniamino Piemontese

Lecce, 22 maggio 2013

Sito Web:

www.messapi.info

 

....

5 maggio 2013

Preoccupazione circa lo stato del complesso monumentale della Torre di Belloluogo

 

Com'è giusto che sia, questo sito è interamente dedicato alla Torre di Belloluogo, alla sua architettura, alla sua storia, alla sua bellezza.

Le pagine del sito ospitano i testi e le immagini delle iniziative culturali promosse e organizzate dalla nostra Associazione per far conoscere e apprezzare il fascino ancora tutto da svelare di questo meraviglioso Monumento storico-artistico che ha vissuto il suo massimo splendore nella prima metà del XV Secolo, all'epoca di Maria d'Enghien, Contessa di Lecce e Sovrana del Regno di Napoli.

Dopo di allora, questo Monumento è caduto in un inesorabile declino fino a giungere ai tempi nostri in uno stato di completo abbandono e rovina, non solo per la corrosione, la decadenza e la distruzione operata dal trascorrere del tempo e dall'inclemenza degli agenti atmosferici, ma soprattutto per colpa della mano degli uomini incolti ed incivili che si sono accaniti a deturparla, arrivando persino a trasformarla in una stalla.

Caduta in un miserabile stato di decadimento, la Torre di Belloluogo versava in condizioni vergognose. Da poche persone era amata e considerata, e ancora di meno erano quelli che si preoccupavano di decantarne la sua trascorsa magnificenza e l'antica bellezza, deturpata e nascosta dallo svilimento in cui era precipitata.

Alla fine del 1993, tra le poche persone che si sono votate alla nobile causa della difesa e della tutela di ciò che restava ancora in piedi di questo straordinario Monumento storico-artistico, la Torre di Belloluogo, c'era il nostro socio fondatore sig. Beniamino Piemontese, che si dedicò insieme alla sottoscritta, a cui oggi tocca il compito di rappresentare questo organismo ideale che è pura espressione di volontariato culturale, per cercare di difendere in ogni modo la Torre di Belloluogo, attraverso appelli alle istituzioni e all'opinione pubblica, pubblicazione di articoli e documenti filmati, raccolte di firme, iniziative culturali, campagne di stampa a carattere locale e nazionale, e finanche esposti alla Magistratura.

Sono trascorsi ormai quasi vent'anni da allora, e mi amareggia moltissimo dover ancora oggi -a distanza di tanto tempo da quelle prime battaglie- ricevere dal socio Beniamino Piemontese una nuova accorata lettera-denuncia, accompagnata da un ampio corredo fotografico, riguardante una situazione estremamente preoccupante e veramente spiacevole in cui si trova la nostra amata Torre di Belloluogo.

La lettera-denuncia a firma di Beniamino Piemontese è stata indirizzata al Sindaco di Lecce, ed inoltre è stata inoltrata per conoscenza anche alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce, oltre che alla sottoscritta quale presidente di questa associazione.

Faccio mia la preoccupazione circa lo stato del complesso monumentale della Torre di Belloluogo esposta nella lettera-denuncia del sig. Beniamino Piemontese e mi associo alla sua richiesta  "che il Comune di Lecce, quale proprietario pubblico del complesso della Torre di Belloluogo, si adoperi al più presto e predisponga un piano adeguato per la conservazione, la protezione, la tutela e la vigilanza dell'intero eccezionale Patrimonio ambientale, storico-artistico, archeologico, architettonico, ambientale, culturale e paesaggistico che costituisce veramente un unicum a livello internazionale e che è qui a Lecce: la Torre di Belloluogo."

Il testo integrale della lettera-denuncia di Piemontese è pubblicato sul sito web Messapi.info a cui si indirizza il link riportato sotto.

Sul nostro sito viene ospitata tutta la serie di immagini che vi sono allegate.

Prof.ssa Carla De Nunzio

Presidente dell'Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo

Lecce, 5 maggio 2013

 

....

LA TORRE DI BELLOLUOGO TANTO AMATA

Preoccupazione circa lo stato del complesso monumentale della Torre di Belloluogo

3 maggio 2013

LETTERA AL SINDACO DI LECCE

di Beniamino Piemontese

(socio fondatore dell'Ass. Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo e autore del sito Messapi.info)

 

www.messapi.info - FOTO N. 1 Torre-di_Belloluogo_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 153K

FOTO N. 1: Torre-di_Belloluogo_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 153K

Fotografia di Beniamino Piemontese (scattata in data 1 maggio 2013) attestante lo stato attuale del complesso della Torre di Belloluogo

 

Articolo:

LECCEPRIMA.it

Belloluogo, il fossato usate come discarica. "Intervenga il Comune"Belloluogo, acque del fossato usate come discarica. "Intervenga il Comune"

Belloluogo, il fossato usate come discarica. "Intervenga il Comune"

Dall'associazione "Ideale osservatorio della Torre di Belloluogo", chiedono perizie nel sito all'interno dell'omonimo parco. Le acque affioranti sono colme di rifiuti, con il rischio di aggravare l'inquinamento della falda sottostante, già al centro di una vicenda giudiziaria

http://www.lecceprima.it/politica/denuncia-inquinamento-falda-belloluogo-lecce-8-maggio-2013.html

 

IMMAGINI

(Allegati)

Fotografie scattate da Beniamino Piemontese, nella data del 1 maggio 2013, attestanti lo stato attuale del complesso della Torre di Belloluogo

 

Foto n. 1: Torre-di_Belloluogo_1-05-2013.JPG

Foto n. 2: Torre-di-Belloluogo_area-verde-con-edifici_1-05-2013.JPG

Foto n. 3: Torre-di-Belloluogo_fossato_1-01-2013.JPG

Foto n. 4: Torre-di-Belloluogo_area-antistante_1-05-2013.JPG

Foto n. 5: Torre-di-Belloluogo_area-antistante(2)_1-01-2013.JPG

Foto n. 6: Torre-di-Belloluogo_area-circostante_1-05-2013.JPG

Foto n. 7: Torre-di-Belloluogo_area-circostante(2)_1-05-2013.JPG

Foto n. 8: Torre-di-Belloluogo_anfiteatro_1-05-2013.JPG

Foto n. 9: Torre-di-Belloluogo_fossato(2)_1-05-2013.JPG

Foto n. 10: Torre-di-Belloluogo_fossato(3)_1-05-2013.JPG

Foto n. 11: Torre-di-Belloluogo_fossato(4)_1-05-2013.JPG

Foto n. 12: Torre-di-Belloluogo_fossato(5)_1-05-2013.JPG

 


ALLEGATI

FOTOGRAFIE DI BENIAMINO PIEMONTESE

www.messapi.info

 

www.messapi.info - FOTO N. 1 Torre-di_Belloluogo_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 153K

FOTO N. 1: Torre-di_Belloluogo_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 153K

Fotografia di Beniamino Piemontese (scattata in data 1 maggio 2013) attestante lo stato attuale del complesso della Torre di Belloluogo

 

www.messapi.info - Foto n.  6: Torre-di-Belloluogo_area-circostante_1-05-2013.JPG

Foto n.  6: Torre-di-Belloluogo_area-circostante_1-05-2013.JPG

 

www.messapi.info - FOTO N. 2: Torre-di-Belloluogo_area-verde-con-edifici_1-01-2013.jpg (image/jpeg) 198K

FOTO N. 2: Torre-di-Belloluogo_area-verde-con-edifici_1-01-2013.jpg (image/jpeg) 198K

 

www.messapi.info - FOTO N. 3: Torre-di-Belloluogo_fossato_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

FOTO N. 3: Torre-di-Belloluogo_fossato_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

 

www.messapi.info - FOTO N. 9: Torre-di-Belloluogo_fossato(2)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

FOTO N. 9: Torre-di-Belloluogo_fossato(2)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

 

www.messapi.info - FOTO N. 10: Torre-di-Belloluogo_fossato(3)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

FOTO N. 10: Torre-di-Belloluogo_fossato(3)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

 

www.messapi.info - FOTO N. 11: Torre-di-Belloluogo_fossato(4)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

FOTO N. 11: Torre-di-Belloluogo_fossato(4)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

 

www.messapi.info - FOTO N. 12: Torre-di-Belloluogo_fossato(5)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

FOTO N. 12: Torre-di-Belloluogo_fossato(5)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

 

www.messapi.info - FOTO N. 4: Torre-di-Belloluogo_area-antistante_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

FOTO N. 4: Torre-di-Belloluogo_area-antistante_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

 

www.messapi.info - FOTO N. 5: Torre-di-Belloluogo_area-antistante(2)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

FOTO N. 5: Torre-di-Belloluogo_area-antistante(2)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

 

www.messapi.info - FOTO N. 7: Torre-di-Belloluogo_area-circostante(2)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

FOTO N. 7: Torre-di-Belloluogo_area-circostante(2)_1-05-2013.jpg (image/jpeg) 141K

 

www.messapi.info - Foto n.  8: Torre-di-Belloluogo_anfiteatro_1-05-2013.JPG

Foto n.  8: Torre-di-Belloluogo_anfiteatro_1-05-2013.JPG

 

 

LA TORRE DI BELLOLUOGO TANTO AMATA

 

Preoccupazione circa lo stato del complesso monumentale della Torre di Belloluogo

3 maggio 2013

LETTERA AL SINDACO DI LECCE

di Beniamino Piemontese

(socio fondatore dell'Ass. Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo e autore del sito Messapi.info)

 

Articolo:

LECCEPRIMA.it

Belloluogo, il fossato usate come discarica. "Intervenga il Comune"Belloluogo, acque del fossato usate come discarica. "Intervenga il Comune"

Belloluogo, il fossato usate come discarica. "Intervenga il Comune"

Dall'associazione "Ideale osservatorio della Torre di Belloluogo", chiedono perizie nel sito all'interno dell'omonimo parco. Le acque affioranti sono colme di rifiuti, con il rischio di aggravare l'inquinamento della falda sottostante, già al centro di una vicenda giudiziaria

http://www.lecceprima.it/politica/denuncia-inquinamento-falda-belloluogo-lecce-8-maggio-2013.html

 

Sito Web:

www.messapi.info/torre-di-belloluogo.htm

 

 

 


ASSOCIAZIONE IDEALE OSSERVATORIO TORRE DI BELLOLUOGO

www.torredibelloluogo.com

Home Benvenuto Papa Francesco! Compianto per Giulio Regeni Premio Torre di Belloluogo Itinerario Rosa 2013 Itinerario Rosa 2012 Itinerario Rosa 2011 Anna Maria Massari Antonio Leonardo Verri Giorgio Di Lecce A difesa della Torre Ascanio Grandi Compianto Nepal Giornata della Bicicletta Fiat Lux Parco Torre di Belloluogo Torre di Belloluogo Sentinelle del mare Sveva S.O.S. S. SALVATORE Drappo bianco a Kalena Sveva a Kàlena Arcadia Lecce Fanfara per Cécile Kyenge Kashetu Lecce 2019 Archivio

Email: torredibelloluogo@gmail.com
Copyright © 2019 Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo - Lecce - ITALIA